Tumore maligno dell’ano

Rappresentano solo il 3%-4% di tutti i tumori del grosso intestino. Oltre il 60% sono a cellule di tipo squamoso ed il 20%-30% sono a cellule basali. I carcinomi squamosi originano dalla cute perianale, quelli basaloidi dalla zona transizionale del canale anale. C’e una alta incidenza tra gli omosessuali e diversi casi complicano preesistenti condilomi […]

Leggi tutto »

Marische

Le marische sono molto comuni e di solito non hanno un significato patologico. Si tratta di tessuto cutaneo perianale ridondante o borse cutanee come bene espresso dalla terminologia anglosassone nella cui lingua vengono definite proprio come skins tags. Spesso si trovano in associazione con le emorroidi quando queste tendono a prolassare . Accompagnano anche le […]

Leggi tutto »

Neoplasie del colon retto

Il carcinoma del grosso intestino è il secondo tumore maligno più diffuso nei paesi industrializzati dopo il cancro del polmone nell’uomo, dopo un testa a testa col cancro gastrico, e il cancro della mammella nella donna. Ciò è dovuto alla forte incidenza di fattori ambientali con una alimentazione caratterizzata da un eccessivo consumo di grassi […]

Leggi tutto »

Retto-colite ulcerosa

testo mancante

Leggi tutto »

Malattie infiammatorie croniche intestinali non infettive (malattia di Crohn e rettocolite ulcerosa)

Le  malattie infiammatorie intestinali, la cui causa è tuttora sconosciuta nonostante i numerosi studi in corso da anni, sono più diffuse nei paesi anglosassoni e nordici in generale dove sono molto meno presenti le infiammazioni intestinali dovute ad agenti infettivi quali bacilli della dissenteria o amebe più presenti nell’area mediterranea, ma anche in Italia , […]

Leggi tutto »

Diverticoli del colon

La malattia diverticolare del colon è la più comune patologa organica del colon. E’ rara prima dei trenta anni, ma aumenta di frequenza con l’età, tanto che gli ultrasessantenni ne sono afflitti per un terzo. I pazienti maschi prima dei 50 anni sono quelli più a rischio di presentare sintomi importanti e relative complicazioni, che […]

Leggi tutto »

Colon irritabile

  La sindrome dell’intestino irritabile è il più comune disordine da causa organica sconosciuta che si evidenzia in ambito gastroenterologico. Si tratta di una entità clinica distinta che include un ampio corredo di sintomi senza anomalie precipue all’esame clinico o agli esami diagnostici e senza uno specifico substrato patogenetico. E’ una patologia benigna, ma può […]

Leggi tutto »

Rettocele

Il rettocele è una protrusione sacciforme e localizzata della parete rettale più evidente durante il ponzamento e in misura estrema, nella fase evacuativa. I rettoceli anteriori (della parete anteriore del retto e posteriore della vagina) sono quasi esclusivi delle donne e vengono classificati in base alla loro posizione anatomica in alti, spesso associati alla perdita […]

Leggi tutto »

Condilomi anali

I condilomi acuminati sono molto frequenti e sono causati dalla variante antigenica del papilloma virus che è responsabile delle verruche cutanee. La trasmissione avviene per contatto diretto ed in oltre il 50% dei casi si tratta di pazienti omosessuali. I pazienti a volte se ne accorgono direttamente palpandoli, altre volte si rivolgono al medico per irritazione, […]

Leggi tutto »

Ostruita defecazione

Che la stipsi rappresenti una delle patologie più diffuse dei paesi occidentali è opinione comune: dal 5% al 30 % della popolazione, a seconda delle casistiche, soffre in qualche modo di stitichezza e consuma quantità “industriali” di lassativi di ogni tipo (1) . Queste cifre sono ancora più consistenti se si fa riferimento solo al […]

Leggi tutto »
Pagina 1 di 212
© Copyright Specialista in colon proctologia, Catania, Prof. Agostino Racalbuto - Redesigned by rainbowweb