Diarrea

Non sempre la diarrea è dovuta a cause infettive acute e la diagnosi può essere difficile soprattutto nelle forme croniche. Si può trattare di malattie croniche infiammatorie del piccolo e grosso intestino (m. di Crohn e RCU), di malassorbimento ( malattia celiaca, ), esiti di resezioni chirurgiche, malattie pancreatiche, fistole interne, short bowel sindrome, malattie metaboliche (tireotossicosi, tumori secernenti ormoni), disordini della motilità (colon irritabile , malattia diverticolare), farmaci, cause psicogene (ansietà). Ripetute scariche giornaliere possono creare seri problemi di irritazione dell’anoderma con erosioni, fissurazioni e ragadi e problemi di incontinenza in caso di consensuale debolezza degli sfinteri anali.

Articoli correlati: