Polipo Fibroso

polipo

Nasce da una papilla della linea dentata del canale anale. assume una forma peduncolata e può essere anche molto lungo tanto da protrudere dall’orefizio anale durante la defecazione.

La lesione è formata da tessuto fibroso coperto da epitelio squamoso.

L’eziologia è sconosciuta ma la lesione è spesso associata alla ragade cronica o alle emorroidi.

Può essere asintomatica , con riscontro nel corso di esami anorettali per motivi diversi, oppure il paziente si lamenta del prolasso di un qualcosa dall’ano che si riduce solamente con manovre manuali.

Il trattamento è solo chirurgico e consiste nella sua exeresi sotto anestesia , perchè l’origine è dalla parte cutanea del canale anale, riccamente dotata di terminazioni nervose sensoriali.

Articoli correlati: